Archive for the ‘Estate Romana 2008’ Category

Benvenuti nel Blog di Cineland Cabaret 2008

4 agosto 2008

Weekend di saluti a CINELAND CABARET, ad augurare buone vacanze al pubblico salgono sul palco Pino e gli anticorpi, venerdì 8 agosto, e Marco Passiglia per l’ultima serata gratuita della rassegna, sabato 9.

Il trio di “Colorado Cafè Live” porta in scena la raccolta di personaggi televisivi diventati famosi in questi anni. A fare da filo conduttore sono le peripezie di “Pino La Lavatrice”; calato di volta in volta in ambienti e ruoli diversi (lo vediamo in un provino per uno spot tv, al colloquio per un posto in un call center, come chitarrista in una rock-band, fermato della polizia mentre litiga col navigatore della sua auto e persino al cospetto della “Morte”) che hanno come costante il rapporto sofferto con l’ingenuo e puro “Melchiorre” ed il severo “Leader” (che incarna l’autorità in tutte le declinazioni di regista, poliziotto etc.) e gli impossibili tentativi di adeguarsi alla realtà tramite la sua filosofia: “non ci sono problemi, tu mi dici quello che devo fare ed io lo faccio… …fidati”.
Alle avventure di Pino La Lavatrice e soci, fanno da contrappunto le incursioni degli altri personaggi presentati, tra i quali il trio dei cinici nanetti del “Teatrino” (Chupa!) che passano il tempo ad inventare modo nuovi per accecarsi e quello degli scombinati protagonisti della improbabile parodia del film “Matrix”.
Lo spettacolo di Pino & gli Anticorpi è un susseguirsi di personaggi demenziali che attraversano i generi del cabaret, dal monologo allo sketch passando per la parodia, una comicità dall’accento sardo, ma in italiano!

Sabato 9 arriva Marco Passiglia, il PIC – pronto intervento comico – del Morgana per l’ultima serata gratuita del Cineland Cabaret.
Dopo il debutto al Teatro dei Satiri, Marco propone il suo nuovo spettacolo, “uno dei 2 lo vedo male…” – In un mondo sempre più veloce, la distanza tra “tragico” e “comico” è sempre più ridotta. Nell’era della comunicazione ci accompagna l’incomunicabilità. Preferiamo gli sms alla telefonata, ci incontriamo molto più facilmente su Internet che non al Bar e siamo mediaticamente modificati. Un tempo c’era chi dormiva con 5 gocce di Channel n° 5, oggi ce ne vogliono almeno 15 di Valium! Così, “uno dei 2 lo vedo male…” è l’augurio sdrammatizzante di ritrovare la nostra identità sociale.
Per farlo, Marco passa dal comico al tragicomico, al surreale, accompagnandosi a volte con la chitarra, cantando canzoni che diventano parodie della nostra epoca. (dal sito abmanagement.it)

CINELAND CABARET
Via dei Romagnoli, 515 – Ostia

VEN 8 Agosto – Ingresso 15 Euro – Ore 22.00
SAB 9 Agosto – Ingresso Gratuito – Ore 22.00

INFOLINE 392.0722444
BLOG https://cinelandcabaret.wordpress.com

Marco Capretti

30 luglio 2008

Sabato 2 Agosto, MARCO CAPRETTI, protagonista della serata gratuita della rassegna CINELAND CABARET, propone uno spettacolo brillante che, grazie alla sua spiccata capacità di improvvisare, diventa sempre unico per il pubblico presente.

Lo show “Chi l’avrebbe detto”, scritto insieme a Stefano Fabrizi, è basato sulla quotidianità e su i diversi comportamenti della gente di tutti i giorni, con i tormentoni di oggi come le palestre, le diete, il ballo e così via. Tutto quello che sembra normale, raccontato da Marco, ci si accorge di quanto non lo è.
La forza dello spettacolo sta nella “spalla” di Marco, il pubblico, con il quale interagisce, discute e argomenta seguendo ogni volta una strada diversa. Uno spettacolo sempre nuovo quindi, dove il pubblico è partecipe e protagonista. “Chi l’avrebbe detto” è uno show all’insegna della spontaneità e del divertimento adatto ad un pubblico di qualsiasi età.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Pino e gli anticorpi VEN 8 AGO – Ingresso €15

Marco Passiglia SAB 9 AGO – Ingresso Libero

CINELAND CABARET
Via dei Romagnoli, 515 – Ostia

Ingresso GRATUITO – Ore 22.00
INFOLINE 392.0722444
BLOG https://cinelandcabaret.wordpress.com

Dario Vergassola – Spettacolo annullato

30 luglio 2008

Per motivi indipendenti dalla volontà degli organizzatori, lo spettacolo di DARIO VERGASSOLA, previsto per venerdì 1 agosto al Cineland di Ostia all’interno della rassegna Cineland Cabaret, è stato annullato. Ci scusiamo per eventuali disguidi.

Maurizio Battista

23 luglio 2008

Leggi – IN SCENA – per sapere delle serate con MAURIZIO BATTISTA (Venerdì 25 Luglio) e ANDREA PERRONI (Sabato 26 Luglio).


Intervista a Francesca Nunzi

23 luglio 2008


FRANCESCA NUNZI
Intervistata da Marzia Apice

Reduce dal successo di sabato 19 luglio con lo spettacolo La signora in rosso fisso, Francesca Nunzi ha accettato di parlarci un po’ di sé, del suo lavoro di attrice (ormai anche comica) e dei suoi progetti futuri.

Come è stata l’esperienza di esibirsi al Cineland Cabaret?
E’ stata un’esperienza bellissima, non mi aspettavo così tante persone… Il pubblico alla fine dello spettacolo mi ha fermato per dirmi quanto si fosse immedesimato in quello che raccontavo. E’ stata davvero una grande soddisfazione personale.
Ci racconta il suo spettacolo?
Si tratta di un testo autobiografico: è praticamente la storia della mia vita di attrice, moglie e madre, raccontata nei suoi aspetti più comici e condita con un po’ di fantasia.

Quali sono gli ingredienti della sua comicità?
Credo che sia proprio il saper raccontare con ironia e garbo le vicende della vita quotidiana che ci accomunano tutti. In questo modo il pubblico si riconosce in quello che dici e ti apprezza.

Pensa di continuare a sfruttare il suo talento comico in spettacoli di questo tipo?
Certo, mi sono talmente divertita che sto già scrivendo la prossima commedia. Il pubblico mi è affezionato ormai e poi a dir la verità facendo questo tipo di spettacoli si risparmiano anche molti soldi: in fondo sul palco ci sono solo io e devo investire soltanto su me stessa!

Lei ha lavorato molto sia in teatro che al cinema e nelle fiction televisive. Cosa le manca ancora?
Mi piacerebbe leggere ogni tanto qualche sceneggiatura interessante, con un bel ruolo scritto per me. Ma sembra che ce ne siano poche in giro! E poi vorrei fare anche una fiction importante, che mi dia maggiore visibilità. Anche se il teatro resta comunque il mio primo amore!

Dove la vedremo nella prossima stagione?
Innanzitutto, questa estate e in autunno sarò in tournee con Peppe Barra in Amore e Psiche, per la regia di Renato Giordano. Poi il prossimo anno lavorerò a molti progetti teatrali, tra cui anche una commedia a fianco di Diego Ruiz.

Lillo e Greg

28 giugno 2008

LILLO e GREG saranno venerdì 18 LUGLIO sul palco di CINELAND CABARET per uno spettacolo unico.


Marzia Apice ha intevistato Lillo per RomaWeek, il settimanale dedicato alla Capitale, gentilmente ci ha permesso di pubblicarla. Grazie Marzia!





6 DOMANDE A LILLO di Marzia Apice

Cineland cabaret, kermesse comica di 12 spettacoli (venerdì e sabato, dal 4 luglio al 9 agosto), continua a mietere successi. Ecco dunque in programma un altro appuntamento imperdibile: il 18 luglio sarà la volta di Lillo & Greg, celebre duo comico romano sulla cresta dell’onda ormai da diversi anni. Lillo & Greg, all’anagrafe Claudio Gregorio e Pasquale Petrolo, sono talmente affiatati (sia come attori che come autori) da riuscire a cavarsela in ogni situazione: al cinema, in tv, alla radio e nei concerti con la band Latte e i suoi derivati.

Che spettacolo vedremo al Cineland?
Sarà un insieme di sketch vecchi e nuovi, in cui io e Greg saremo accompagnati dalle due attrici che lavorano con noi in radio, Valentina Paoletti e Virginia Raffaele.
Come definirebbe la vostra comicità, più demenziale o più intelligente delle altre?
Più che demenziale definirei il nostro umorismo surreale. Utilizziamo il non sense solo qualche volta, non sempre come accade nel demenziale vero e proprio.
Ma la nostra comicità non è più intelligente delle altre: è solo che forse risulta più originale e diversa proprio perché appartiene ad un filone che viene sfruttato poco qui in Italia. La maggior parte dei comici infatti si basa sulle imitazioni, sull’attualità e sulla vita quotidiana.
Saprebbe immaginare dopo tanti anni un futuro lavorativo senza Greg?
Il nostro rapporto è come quello di una coppia di innamorati. Per stare insieme c’è bisogno di libertà. Sia io che Greg siamo liberi di lavorare da soli se vogliamo. Ad esempio per quanto mi riguarda ho interpretato recentemente un bel ruolo nella fiction Amiche mie a fianco di margherita Buy e Elena Sofia Ricci. La libertà è fondamentale per poter andare avanti insieme… L’importante è non mettersi le corna facendo coppia magari con qualcun altro!
La televisione ha dato una grossa mano alla vostra carriera. Eppure siete rimasti voi stessi, indifferenti alle dinamiche del sistema televisivo. Come siete riusciti a non farvi contaminare?
La realtà è che noi siamo sempre molto naturali, e ci piace restare noi stessi. In genere o ci si ama o ci si detesta. E quando veniamo chiamati in tv è logico per noi essere liberi, altrimenti saremo fuori posto e non sapremo cosa fare. Noi non abbiamo il background che hanno i comici che provengono magari dall’intrattenimento, dalle scuole, etc.
E l’esperienza del gruppo Latte e i suoi derivati?

E’ nata per gioco. Una sera ad una festa io mi misi a strimpellare la chitarra e a cantare alcune canzoni comiche scritte da me. Greg mi ascoltò e mi disse che anche lui faceva le stesse cose. Da lì abbiamo deciso di mettere su un gruppo, per divertirci con le nostre canzoni e cantarle agli amici. Poi le cose sono andate avanti. Greg è più musicista di me: è lui che cura tutti gli arrangiamenti. Io invece sto attento più che altro alla comicità delle canzoni. La musica è ciò che serve per esprimerla.
Siete consapevoli del fatto che il vostro duo e le vostre battute sono diventate un cult tra i giovani, soprattutto a Roma?
E’ piacevole scoprire che quello che diverte te fa divertire anche gli altri. Siamo stati davvero fortunati, perchè l’alchimia che si crea con il pubblico non la puoi mai calcolare in anticipo. Grazie all’affetto di chi ci segue possiamo continuare a inventare cose nuove e sperimentare sempre di più. E poi sentiamo anche un certo senso di responsabilità nei confronti della gente: è un continuo dare e avere e siamo stimolati a fare sempre meglio.

CINELAND CABARET Via dei Romagnoli, 515 Ostia
Ingresso Ore 22.00 INFOLINE 392.0722444
BLOG https://cinelandcabaret.wordpress.com